Pregavo in una chiesa deserta,

                   quando  vidi avanzare

                   un uccellino saltellante

                   che, varcata la balaustra,

                   si fermava davanti al tabernacolo.

Sorrisi e poi pensai:

-E’ forse venuto

a chiedere al Signore

un cielo libero dallo smog?

                   In quel momento

                   anche il mio cuore

                   espresse un desiderio:

-Padre che tutta l’umanità,

unita nel vincolo d’amore

possa finalmente vivere in pace

sul nostro piccolo pianeta

come fratelli e figli

dello stesso Padre.



One Response to “Un passerotto in preghiera”

  1.   Maina68 Says:

    Cara nonna Sprint,

    non sapevo fossi sarda che bello scoprirlo anchio lo sono di un paese della provincia di Oristano che si chiama Samugheo.

    Ho letto la preghiera del passerotto è molto bella potresti farne anche per una ragazza come me che sta soffrendo tanto?

    E bello scoprire anche che fai parte del movimento del Focolare anchio ne ho fatto parte e andavo alle Mariapoli bei tempi.

    Ora credimi mi sento vecchia dentro, ho un grande peso nel cuore e fa troppo male.

    Sto vivendo una brutta storia e me lo merito sai dopo tutto quello che ho combinato con le mie lettere d’amore spedite a ragazzi che mi piacevano e questi hanno messo al bando le lettere e hanno deriso i miei sentimenti.

    Ora sono innamoratissima di un ragazzo che quando passavo per la strada di fronte a casa sua vedendomi mi rincorse e mi diede un bacio sulla guancia senza dirmi una parola mi guardava e sorrideva, e ancora una volta quando passeggiao con una amica durante una festa paesana lo stesso ragazzo mi venne incontro non vicinissimo ma quasi a due passi e mi salutò con quella sua voce gentile e da quella sera che sto soffendo per lui.

    Non so se credi a due persone che non si vedono mai ma che si sono innamorate e non possono stare insieme e si parlano col pensiero non credermi pazza perchè lui me lo conferma ogni volta che lo incontro quando esco e lo faccio pochissimo a causa di questa storia.

    Lui non può perchè è sposato, e quei momenti che mi ha regalato sono stati per lui un gioco.

    Invece io ho creduto nonostante la mia diversità del come sono nata che ci fosse un bravo ragazzo interessato a me.

    Scusami per lo sfogo ma sto davvero male e non ce nessuno che mi ascolti.

    Buonantte cara nonna mia, la nonna di tutti, siano i tuoi sogni pieni d’oro e di profumi della vita che ti circonda.

    Notte Marina

Lascia un commento

Devi aver fatto il login per inviare un commento.