Archivio della categoria “natura”

E’ inverno!

Sibila il vento

e dal cielo livido

cade la pioggia a catinelle.

Nella mia terrazza,

ammiro la bellezza dei fiori:

le primule variopinte,

i rossi ciclamini,

le gialle roselline,

e le numerose cavolaie

dai tenui colori.

Sui petali dei fiori,

brillano le gocce di pioggia,

come diamanti al sole.

E’ un trionfo di colori.

Eppure è inverno!

Tag:, , , , ,

Comments Nessun commento »

Ogni mattina saluto i miei fiori

e li coccolo come la mamma con i suoi figli:

li accarezzo,

li libero daglie foglie secche,

li disseto,

e poi resto in ammirazione.

Spesso vengo raggiunta da un’ape

che prende subito possesso del territorio;

frapponendosi fra me e i fiori.

Quando cerco di cacciarla,

mi si avventa contro,

finchè non abbandono il campo.

Appena mi allontano,

inizia a danzare

di fiore in fiore

succhiando il dolce umore.

Pare che mi dica:

“Vattene, questo territorio è mio

per la legge di natura!”

 

Tag:, , ,

Comments Nessun commento »

Quel fiore bianco
bello e profumato,
che adornava il davanzale
della mia finestra,
oggi è appassito.
Che tristezza!
Mi ha ricordato
il corso della vita:
si nasce,
si cresce,
s’invecchia
e si muore.
Ho reciso quel fiore,
che conserva ancora
un profumo delicato
ed ho accarezzato
i suoi petali appassiti.
Non l’ho buttato,
l’ho racchiuso fra le pagine
di un vecchio libro ingiallito.

Tag:,

Comments Nessun commento »

Ieri mia figlia mi ha invitato a fare una passeggiata alla spiaggia del Poetto per ammirare il nostro mare.

Verso le 11 siamo giunte al “Lido”. Che mare! Che cielo! Recita una poesia di cui non ricordo il nome. Mi si è bloccato il fiato nel vedere il mare brillante e calmo, dal colore pervinca come il cielo.

Seduta al tavolino del bar, munita di carta e matita, ho tentato di trasmettere sulla carta l’emozione che il mare mi aveva suscitato. La spiaggia quasi deserta, frequentata da qualche turista straniero, invitava ad una passeggiata. Le onde, mentre accarezzavano la battigia, alimentavano anche qualche pozzanghera, che rifletteva le nuvole e tra di esse il sole.

Che meraviglia!

 

Tag:, , , ,

Comments Nessun commento »

Tu, umile e generoso,

eri per me,

un fiore anonimo.

Ammiravo il tuo colore

e la tua fecondità,

ma non conoscevo il tuo nome.

La mia veranda, era adornata

da una miriade di fiori,

che tu generavi,

lanciando i tuoi semini

tutto intorno.

Accanto ad una corolla che cadeva,

tante altre sbocciavano alla vita.

Ringrazio di cuore

la persona che per caso ti ha riconosciuto,

attribuendoti una precisa identità:

“Pervinca”

 

Tag:, , , ,

Comments 1 Commento »

Al contrario del bollettino meteorologico, la giornata si presenta luminosa, dal cielo limpido e dal mare tranquillo. Si respira un’atmosfera di pace e serenità, anche perchè manca il brio dei bambini e dei giovani ritornati alle aule scolsatiche.

L’ultimo scorcio dell’estate promette ancora bel tempo per la gioia dei pensionati, che possono godere al mare un meritato riposo all’aria aperta dopo una vita di lunghi sacrifici.

Tag:, , , ,

Comments Nessun commento »

Volano le vele

spinte dal vento,

in un mare baciato dal sole.

Tutto intorno è un’armonia di colori:

dal verde del monte

all’azzurro del mare,

dal celeste del cielo

al bianco delle nuvole.

Gli occhi commossi

abbracciano l’immensità

e il cuore palpita di gioia

nell’ammirare tanta bellezza.

Sale spontaneo alle labbra

un grazie infinito

al nostro Dio Creatore

Tag:, , , , , , , , , ,

Comments 1 Commento »

Sono stata fuori città per una settimana e al mio rientro ho trovato tutte le mie piante smorte, nonostante l’innaffiamento giornaliero.
Ho subito ripreso a curarle con amore. Di giorno in giorno c’è stata una meravigliosa ripresa. Sicuramente le mie cure sono state una iniezione d’
energia. Allo stesso modo mi capita che quando mi sento stanca d oppressa da malessere, il contatto col verde, mi solleva il corpo e lo spirito.

Tag:, , ,

Comments 1 Commento »

Casavasco Chia

Cala la notte
i lampioni accesi
illuminano il prato.
Dalla veranda ammiro
il gioco degli zampilli
che si rincorrono
fra di loro,
irrorando il campo.
Tutta l’armonia del Creato
si riflette
su quest’angolo di Paradiso.

 Chia: una bianca casetta

Sul cucuzzolo della collina
si erge una bianca casetta,
isolata dal mondo.
Nessun occhio umano
può turbare la sua privacy.
Il nuovo Adamo,
nel silenzio della notte
e sotto il cielo stellato,
si sente trasportare
in una atmosfera celestiale.

Chia: i due fratellini 

Immersi nel verde del prato
giocano gioiosi i due fratellini:
seminudi,
dalla pelle abbronzata dal sole,
fanno parte integrante
della natura.
Nei loro giochi
si rincorrono,
cadono,
si rialzano,
ridono.
Quanta gioia nei loro occhi!

CASAVASCO su facebook

Tag:, , , , , ,

Comments Nessun commento »

Per ovviare al grande calore,  di buon mattino ho fatto la doccia col proposito di recarmi al mare, senonchè un forte vento  mi ha fatto desistere..:allora ho pensato di rinfrescare i miei fiori.

Munita di innaffiatoio ho dissetato tutti i vasi che assorbivano l’acqua in un baleno. Nello stesso tempo anch’io mi bagnavo in continuazione viso, braccia e capelli ma subito dopo, mi sentivo di nuovo accaldata. Speriamo in un calo di temperatura, altrimenti c’è da preccuparci seriamente.

Tag:, ,

Comments Nessun commento »